Coronavirus, contagiato anche il primario di cardiologia dell’ospedale di Nola


7668

Cresce la preoccupazione nei comuni del Nolano dopo la positività del sindaco di Saviano, nonché chirurgo presso l’ospedale Santa Maria della pietà di Nola e della casa di cura Villa Maria di Baiano, Carmine Sommese. Dopo l’ufficialità, oltre allo stesso Sommese, tutti i sindaci della zona hanno rivolto un appello ai propri cittadini affinché denunciassero di aver avuto contatti con lo stesso. A tal proposito sono state numerose le ordinanze di quarantena emesse in questi giorni. La paura di possibili contagi all’interno del nosocomio nolano ha portato la struttura a effettuare il tampone ai pazienti e al personale medico che hanno avuto contatti con Sommese. Da qui infatti la positività del responsabile del dipartimento farmaceutico, il dottor Eduardo Nava e del primario del reparto di cardiologia Luigi Caliendo. Quest’ultimo, con un post su Facebook, ha voluto tranquillizzare tutti dichiarando di sentirsi bene e di avere solo qualche linea di febbre. Sempre sui social è rimbalzata la falsa notizia di una quarantena per tutto il personale del reparto di cardiologia. Reparto che invece, dopo la sanificazione effettuata nel pomeriggio di ieri lavora a pieno regime, anche se ancora in attesa dei dispositivi di protezione richiesti nella lettera inviata alla direzione.



Per prevenire e scongiurare possibili contagi, nella giornata di oggi sono previsti tamponi per tutto il personale del reparto di cardiologia. Si attendono però ancora alcuni risultati dal Cotugno di altri tamponi effettuati al personale del reparto di chirurgia. Intanto le condizioni del sindaco Sommese, ricoverato al Moscati di Avellino in terapia intensiva dove si è deciso di intubarlo, destano molta preoccupazione, soprattutto tra i suoi concittadini di Saviano dove attualmente sono chiusi gli uffici comunali e il comando della polizia municipale.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE