Coronavirus, altri 3 morti a Torre Del Greco: tra le vittime una salumiera di 67 anni


1061

Due morti nella serata di ieri e uno stamattina. Tre persone di Torre del Greco, risultate positive al coronavirus prima o post mortem, sono decedute in meno di ventiquattro ore. Si tratta di tre persone di 67, 80 e 91 anni. La più giovane dei tre è una nota salumiera della città corallina. In città si contano 7 decessi e 37 contagi, tre nuovi positivi sono stati certificati nella giornata di ieri. Ventidue persone sono ospedalizzate, 15 in isolamento domiciliare. Il sindaco di Torre del Greco Giovanni Palomba ha scritto al direttore generale dell’Asl Napoli 3 Sud per richiedere, in tutti i Comuni dell’area, l’adozione di «ulteriori misure per velocizzare l’acquisizione degli esiti inerenti agli accertamenti dei tamponi, in modo tale da consentire agli enti locali di intraprendere, nei tempi, tutte le più opportune misure ed azioni di intervento».



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE