Ha lanciato l’allarme con il telefonino chiamando le forze dell’ordine. I fatti sul Vesuvio nella zona di Torre del Greco, dove un escursionista alla ricerca di asparagi è scivolato finendo in un burrone. A dare una prima segnalazione è stato il sindaco di Torre del Greco, Giovanni Palomba, che dal Coc istituito contro il Coronavirus ha parlato di «più di un elicottero atterrato al campo Amerigo Liguori per il recupero di un escursionista caduto in un burrone sul Vesuvio». L’uomo avrebbe riferito ai soccorritori di essere uscito alla ricerca di asparagi perché aveva «voglia di un risotto», così come riportato l’edizione online de Il Mattino. L’uomo, dopo essere stato recuperato e curato, è stato poi denunciato dai carabinieri per aver violato le disposizioni del Decreto contro il contagio da Covid-19.