Il comunicato di rito, con il quale è stata ufficializzata la rottura tra Silvio Berlusconi e Francesca Pascale, è arrivato giovedì, all’indomani dello scoop che ha portato sulle tracce di una nuova donna. Marta Antonia Fascina, eletta alla Camera dei Deputati nel 2018, è stata fotografata in Svizzera, al Grand Resort di Bad Ragaz, in compagnia dell’ex premier.  La 30enne eletta in Calabria vive a Portici da sempre. «Appare opportuno riconfermare che continua a sussistere un rapporto di affetto e di vera e profonda amicizia fra il Presidente Silvio Berlusconi e la signora Francesca Pascale, ma che non vi è fra loro alcuna relazione sentimentale o di coppia», si è letto nel comunicato, che, pur sancendo la fine dell’amore nato nel 2012, non ha aggiunto alcunché alle illazioni del gossip.

Marta Fascina e Silvio Berlusconi potrebbero essere una coppia, ma lo staff del Cav non si è pronunciato a riguardo. Marta Fascina è rimasta un mistero. Nata a Melito di Porto Salvo, in provincia di Reggio Calabria, il 9 gennaio 1990, la Fascina è cresciuta a Portici, lo stesso paese del napoletano nel quale è cresciuta la papi girl, Noemi Letizia. Dopo essersi laureata in Lettere e Filosofia alla Sapienza di Roma, si sarebbe trasferita a Milano per lavorare come addetta stampa nell’ufficio comunicazione del Milan. Sarebbe stato, si dice, Adriano Galliani a farle da «apripista» nell’universo Berlusconi. Nel 2018 è stata eletta nella circoscrizione Campania 1. Da giugno dello stesso anno è anche segretario della IV commissione Difesa della Camera.