Sono 18 i casi sospetti nell’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia che però vive momenti di grande preoccupazione dopo l’esito positivo del tampone effettuato a una partoriente di Scafati. La donna è stata trasferita con febbre alta all’ospedale di Boscotrecase, dedicato ai contagiati dal Covid-19 dove ha poi dato alla luce la sua piccola. La bambina partorita sta bene. Il reparto di Ginecologia stabiese, però, è stato contaminato e si teme per il personale. Ieri sono intervenuti in corsia anche i carabinieri. E l’intero reparto potrebbe dover essere messo in quarantena.