Ancora una morte nella culla. Stavolta a Pomigliano d’Arco, dove a perdere la vita è stato un neonato di soli due mesi. A trovarlo senza vita è stata la mamma che si era avvicinato al piccolo per la normale poppata. A dare la notizia è l’edizione online de Il Mattino. Inutili i soccorsi del 118 arrivato prontamente nell’abitazione in via Felice Abate Toscano. I sanitari non hanno potuto fare altro che accertare il decesso del piccolo provocato forse da un rigurgito e che sembra un nuovo caso dell’inspiegabile fenomeno della morte nella culla.