Momenti di tensioni e di follia in mattinata a Striano, dove si è registrata una vera e proprio aggressione ai danni di un maresciallo e di un agente della polizia municipale. Gli autori sarebbero un fratello ed una sorella che per motivi relativi ad una loro proprietà si sono resi protagonisti di una violenza inutile e vergognosa proprio all’interno del comando. I due vigili colpiti sono riusciti ad immobilizzare l’uomo e la donna dopo essere stati colpiti da alcuni schiaffi. Sul posto sono giunti anche i carabinieri della locale stazione che hanno portato i due in stazione. Maresciallo ed agente si sono fatti medicare al più vicino pronto soccorso.