Home Cronaca Stalking agli ex, ecco la donna che ha perseguitato l’uomo di Boscoreale:...

Stalking agli ex, ecco la donna che ha perseguitato l’uomo di Boscoreale: arresti anche a Pompei

Lo stalking stavolta parla al femminile e la vittima di tremende ritorsioni è un uomo, perseguito dopo aver troncato la relazione con la compagna. Quattro persone finiscono in carcere perché accusate dei reati di stalking, incendio doloso, detenzione di sostanze stupefacenti, materiale esplodente e di calunnia aggravata. Ieri mattina, a Boscoreale, Pompei e Boscotrecase, i Carabinieri della Stazione di Boscoreale, guidati dal maresciallo Massimo Serra, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione della misura cautelare della custodia in carcere, emessa dal Gip di Torre Annunziata, su richiesta della Procura oplontina, nei confronti di quattro indagati. In carcere sono finiti Silvia Jovanovic, 43 anni, residente a Boscotrecase; Angelo Muscerino, 32 anni, Annarita Varone, 38 anni, stabiese residente a Boscoreale, come Paola Buondestino, 38 anni.

Le indagini, coordinate dalla Procura di Torre Annunziata, sono state avviate dopo la denuncia di una donna, che aveva subito l’incendio di alcune autovetture di sua proprietà all’interno del cortile della propria abitazione. Lei era l’ex suocera della Jovanovic e aveva indicato proprio nella 43enne la possibile autrice, o mandante, del raid di fuoco. Da quella denuncia sono partite le intercettazioni telefoniche nei confronti della ex fidanzata del figlio, che hanno consentito di documentare una lunga serie di condotte criminali tutte dirette ad “annientare” le vittime, anche strumentalizzando l’amministrazione della Giustizia.

Exit mobile version