Rubarono smartphone nel centro commerciale a Pompei: 6 ragazzini denunciati


468

Lo scorso 29 gennaio, all’interno di un centro commerciale di Pompei, una ragazza è stata derubata del proprio cellulare ed ha denunciato l’accaduto in commissariato. Gli agenti, attraverso le immagini del sistema di video sorveglianza della struttura, sono risaliti a sei ragazzini di Torre Annunziata di età compresa tra i 14 ed i 17 anni, ed hanno recuperato lo smartphone che uno dei minori aveva frattanto venduto ad un negoziante per la somma di  60euro.



I minori sono stati denunciati per furto aggravato mentre il negoziante, un 36enne torrese, per ricettazione. Inoltre, nei giorni scorsi, gli agenti del commissariato di Pompei hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal GIP del Tribunale di Torre Annunziata, nei confronti di A.R., 55enne torrese con precedenti di polizia. L’uomo è ritenuto l’autore dei furti di una bicicletta e di un borsello,  avvenuti  entrambi lo scorso settembre.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE