Pollena Trocchia, 17enne accoltellato dal papà di un amico


4054

Un ragazzino di 17 anni è giunto al pronto soccorso dell’ospedale evangelico di Villa Betania dicendo che sarebbe stato accoltellato al fianco sinistro dal padre di un suo coetaneo, col quale stava avendo un diverbio. L’episodio, sul quale indaga la Polizia di Stato, è riportato dal Roma oggi in edicola. Il fatto è accaduto venerdì sera in Viale Europa a Pollena Trocchia. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, il 17enne si incontra intorno alle 19 con un conoscente, un ragazzo di 18 anni, quando, per motivi in corso di accertamento, cominciano a litigare. In breve, gli animi si surriscaldano fino a quando il padre del 18enne, a pochi metri dai due, interviene e, con un coltello, colpisce il minore al fianco sinistro, fuggendo subito via. La scena non passa inosservata al padre della vittima, anche’egli nei pressi del Viale, che si accorge di quanto sta accadendo e immediatamente presta soccorso al figlio accompagnandolo all’ospedale evangelico di Villa Betania, nel quartiere napoletano di Ponticelli. Al pronto soccorso gli vengono prestate le cure e, da quanto si apprende, al momento le sue condizioni non sarebbero gravi. Indagano sull’episodio gli agenti del Commissariato della Polizia di Stato di Ponticelli. Sulla base degli elementi raccolti, nella notte di sabato 22 febbraio, riescono ad identificare il presunto autore del ferimento.



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE