Monetine contro De Luca a Poggiomarino, arriva la Scientifica: carabinieri colpiti


5161

Non si è fermata alla contestazione la visita del governatore Vincenzo De Luca a Poggiomarino. Il lancio di monetine all’arrivo del presidente della Regione, ad ogni modo effettuato da uno sparuto gruppo, rischia di avere strascichi legali. Sul posto è arrivata anche la Scientifica dei carabinieri che ha identificato i presenti nel tentativo di individuare chi ha materialmente lanciato gli spiccioli verso De Luca, il quale ha anche reagito con un “Siete dei barbari” rivolto a chi protestava.



Al momento c’è tensione nella zona del teatro dove è in corso la presentazione sul libro dedicato a Bettino Craxi a cui il presidente è stato invitato. Alcuni carabinieri in presidio per garantire l’ordine hanno affermato di essere stati colpiti dalle monetine, ma per fortuna nessuno ha riportato ferite visto che il lancio sarebbe stato effettuato dal basso proprio per evitare conseguenze che andassero oltre quella della “ribellione politica”. Tutto è nato per protestare contro i mancati lavori fognari a Poggiomarino promessi invece in tempi celeri dal governatore già nel 2016.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE