In un post su Facebook aveva segnalato un caso di Coronavirus accertato presso la Clinica Santa Lucia di San Giuseppe Vesuviano. Una notizia falsa, senza alcuna base poiché al pronto soccorso cittadini non è giunto neppure un caso sospetto. Motivo per cui i titolari del presidio sanitario hanno denunciato l’autore del post ai carabinieri. Insomma, un procurato allarme inutile. In clinica, nei giorni scorsi, è infatti semplicemente arrivato un cittadino cinese con un attacco d’appendicite. Il paziente, come da documenti, non era più rientrato in Cina dal lontano 2015, ma tanto è stato sufficiente a fare scattare la fake news.