Dopo 20 anni si rinnova la flotta con 40 nuovi treni che verranno istituiti per le linee della Circumvesuviana. Grazie all’accordo firmato dall’Eav, società che gestisce il trasporto pubblico a Napoli e in tutta la Campania, con la società Hitachi Rail S.p.A, verranno prodotti nuovi treni per migliorare la qualità dei servizi per i pendolari, per un valore complessivo di ben 314 milioni di euro. Il primo treno dovrebbe essere consegnato entro 24 mesi, ovvero due anni dalla firma del contratto.

“Nel 2019, si è conclusa la gara per il rinnovo della flotta dei treni sulle tratte della Circumvesuviana: saranno 40 i treni che andranno a rinnovare completamente la flotta. Erano 20 anni che in Campania non si faceva una grande operazione di ammodernamento del parco rotabile. È un impegno straordinario che stiamo mantenendo per migliorare la qualità del servizio e la sicurezza per i passeggeri e per rispondere sempre meglio alla sfida dei trasporti pubblici in Campania” afferma Vincenzo De Luca in un post su Facebook.