Home Cronaca Bomba davanti casa del papà, condannati i due 20enni di Poggiomarino

Bomba davanti casa del papà, condannati i due 20enni di Poggiomarino

Sono stati condannati ma sono liberi i due ragazzi che in estate fecero scoppiare un ordigno di un’abitazione in via Panoramica a Terzigno. In quella casa viveva il papà di uno dei due giovani di Poggiomarino e l’indomani doveva esserci il matrimonio della figlia della compagna dell’uomo. I giudici hanno deciso per una condanna di due anni e otto mesi nei confronti di L.D.C., il 20enne figlio della vittima; e di due anni per il 19enne G.S. amico che aiuto il ragazzo a compiere il fatto. I due ventenni si sono sempre difesi di essere stati “truffati” dalla persona da cui avevano preso l’ordigno, molto più potenti di quanto richiesto. Nello scoppio restò ferita in una persona in un’auto di passaggio.

Posting....
Exit mobile version