Un ordigno è stato fatto esplodere davanti ad un negozio di detersivi a Marigliano, al corso Umberto I. A darne notizia è il quotidiano Roma oggi in edicola. I fatti nella notte tra venerdì e sabato quando i residenti della zona sono stati svegliati di soprassalto dallo scoppio. Danni alla saracinesca dell’attività commerciale e conseguente arrivo sul posto delle forze dell’ordine. I carabinieri della compagnia di Nola hanno interrogato il titolare della rivendita e sono al lavoro per individuare gli autori del raid. La pista più seguita è quella del racket in un territorio dove il fermento camorristico è purtroppo in evoluzione.