Strage di gatti nel Vesuviano: quattro già trovati morti, altri sono introvabili


669

«Quattro gatti di una colonia a Torre del Greco sono stati ritrovati morti, forse avvelenati, mentre altri 4 mancano all’appello. Questa, come riporta Il Mattino, è la denuncia di Raffaella Salamace, tutrice della colonia felina, che si è recata direttamente dai Carabinieri per accertare quanto accaduto. Tra i gatti deceduti anche la povera mascotte chiamata “Cecatone”, perché vedente da un solo occhio. Una vicenda triste che purtroppo si aggiunge ad un lungo elenco; troppo spesso gli animali sono vittime di ritorsioni solo perché indifesi. Speriamo che le forze dell’ordine vadano fino in fondo a questa faccenda per scoprire le cause del decesso e, se avvelenati, i colpevoli di questo gesto davvero senza cuore». Queste le parole di Francesco Emilio Borrelli, Consigliere Regionale dei Verdi.



«Le volontarie affermano che non è la prima volta che accadono episodi simili, ma purtroppo sono indifese contro questi delinquenti – prosegue Borrelli – uccidere un animale è un atto criminale che va condannato e stigmatizzato sempre. Le pene, per chi compie gesti simili, devono essere severe ed esemplari, così da innescare un deterrente che faccia quantomeno diminuire questa barbarie».

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE