Orrore nel Vesuviano: «Nostro figlio autistico picchiato dalle maestre»


2679

La vicenda che arriva dal Vesuviano sarebbe oltre l’orribile se confermata. Un alunno autistico, infatti, sarebbe stato picchiato dalle maestre. A dare la notizia è Il Mattino, che racconta quanto accaduto ad un alunno di seconda elementare di un istituto di Ercolano. Sono stati i genitori a presentare denuncia alla procura torrese con una maestra accusata di maltrattamenti. Nel mirino anche due insegnanti di sostegno, per aver tenuto «un comportamento omertoso». Mamma e papà spiegano che il piccolo fino a qualche mese fa era seguito da una maestra di sostegno. A dicembre, però, l’insegnante va maternità, provocando nel bambino tristezza e nervosismo. Il 17 dicembre, giorno degli auguri di Natale nella, i genitori erano stati informati dai parenti degli altri alunni di presunti maltrattamenti a danno del figlio. Le percosse, sia fisiche che verbali, sembrerebbero essere state procurate dall’insegnante di matematica. «Nostro figlio è stato ripetutamente offeso, minacciato, picchiato e preso a calci dall’insegnante di matematica», queste le parole riportate dall’avvocato Zina Scotti nella querela. Oltre a ciò, sembrerebbe che gli altri alunni sarebbero stati allontanati ogni volta che hanno cercato di portare conforto al compagno autistico. Nella denuncia si fa anche riferimento a uno schiaffo della maestra di matematica a danno del bambino. «Mio figlio si era alzato per prendere un pennarello, di fronte al diniego della maestra, lo avrebbe preso lo stesso, per poi lanciarlo al viso della stessa maestra, che avrebbe reagito con un ceffone».



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE