fbpx
Home Cronaca Latte imposto dal clan dei Casalesi anche nel Vesuviano, 7 arresti

Latte imposto dal clan dei Casalesi anche nel Vesuviano, 7 arresti

Su delega della procura distrettuale Antimafia di Napoli, la polizia di Stato e la Guardia di Finanza hanno in corso di esecuzione un’ordinanza di applicazione di misura cautelare personale nei confronti di 7 persone gravemente indiziate, a vario titolo, di concorso esterno in associazione di tipo mafioso, per avere fornito un contributo concreto all’associazione di tipo mafioso denominata clan dei Casalesi, casualmente idoneo a conservare e a rafforzare l’associazione mafiosa nel perseguimento dei suoi scopi; e trasferimento fraudolento di valori, con l’aggravante mafiosa. Le indagini, coordinate dalla Dda di Napoli e condotte dalla locale squadra mobile, dal commissariato di Castellammare di Stabia e dal Gico del Nucleo di polizia economico-finanziaria della Guardia di finanza di Napoli hanno evidenziato l’intromissione del clan dei Casalesi nel settore della commercializzazione e distribuzione del latte attraverso un’azienda fittiziamente intestata a prestanome. Oltre al Casertano, come già avvenuto in passato, il latte dei Casalesi era imposto a Castellammare e nel Vesuviano. Tra gli arrestati risulta Alfredo Greco, in passato legato a Raffaele Cutolo e che ieri aveva ottenuto la scarcerazione per motivi di salute.