Il 14enne accoltellato al Vulcano Buono dopo gli arresti: «Non perderò mai il mio sorriso»


8824

Ha parlato con diverse testate giornalistiche, P.M, il 14enne che ha rischiato la vita nel parcheggio del centro commerciale Vulcano Buono, dove era stato accoltellato da una babygang per futili motivi. Ieri l’arresto di tre minori coinvolti, tra cui chi ha tirato il fendente. La vittima ha voluto fare sapere di non esultare per gli arresti, bensì ha lanciato un messaggio molto più forte: «Ho vinto io perché nessuno riuscirà a togliermi il sorriso».



Il giovanissimo di Cimitile era stato anche in pericolo di vita, poi per fortuna si è ripreso in fretta grazie anche alle cure dei medici dell’ospedale Cardarelli di Napoli. Una vicenda tristissima e di una violenza inaudita contro il P. M., che aveva solo difeso la fidanzatina dalla angherie della gang, beccandosi una coltellata oltre ad altre lesioni.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE