Camorra vesuviana, 20 colpi esplosi in strada: terrore tra i passanti


15313

Hanno seminato il terrore sparando una ventina di colpi a salve tra la gente. A mettere in scena la “finta stesa” è stata una babygang sulla quale sta indagando l’Arma dei carabinieri. I colpi di pistola sono stati sparati in piazza Ernesto Cesaro, in pieno shopping pomeridiano. I ragazzini sono giunti a piedi e fuggiti a piedi. Passanti e commercianti del posto hanno udito spari e urla intuendo che qualcosa di drammatico stesse accadendo e si è temuto il peggio. Invece era solo una stupida messa in scena che, per fortuna non poteva avere né bersagli materiali né umani. Ma la paura è stata tanta. Le denunce sono fioccate sia nel comando dei Carabinieri sia in commissariato di polizia che sono giunti immediatamente sul luogo della sparatoria, constatando che non c’erano feriti né danni ad alcuno. Per consentire i rilievi necessari all’indagine, è stato transennato il Monumento ai Caduti. Sarà la Scientifica a proseguire l’analisi che si baserà anche sulle immagini della videosorveglianza per cercare di risalire agli autori del folle gesto.



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE