Camorra a Terzigno, scarcerato Alfredo Oliva: fu arrestato per commercio di armi


5869

Torna libero Alfredo Oliva di Terzigno, considerato contigua al clan Gionta di Torre Annunziata. Il tribunale del Riesame di Napoli, accogliendo l’istanza presentata dall’avvocato Antonio Iorio del foro di Torre Annunziata, ha revocato la misura del carcere per decorrenza termini. Oliva venne arrestato a marzo durante un blitz dei carabinieri a Terzigno a causa del commercio di armi dell’Est Europa. Ogni pistola o metro aveva un prezzo di oltre duemila euro e arriva nell’area vesuviana grazie ad alcuni agganci in Austria.



 

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE