Ancora arresti e sequestri di botti nelle ultime ore del 2019. I carabinieri della sezione operativa di Torre Annunziata hanno arrestato a Boscoreale due persone per detenzione e fabbricazione di ordigni esplosivi. Il primo Massimo Balzano, 50enne del posto già noto alle forze dell’ordine, nascondeva in un box auto 43 chili di botti illegali. Il 32enne Giuseppe Gambardella, invece, ne deteneva ben 89 chili. I fuochi – pericolosamente stipati in un deposito – sono stati sequestrati e poi campionati dai carabinieri del nucleo artificieri di Napoli. I due arrestati sono stati sottoposti ai domiciliari in attesa di giudizio.