Allagamenti a Poggiomarino: proteste al consiglio, nuove date per i lavori e vasche più grandi


2159

Si è tenuto in una sala consiliare strapiena il consiglio comunale di Poggiomarino sul tema allagamenti e fogne. Dopo un’iniziale concitazione a causa di molte persone a cui è stato impedito di accedere alla sala, per la già massiccia presenza di cittadini all’interno dell’aula, oltre 100 persone, si è proceduto alla discussione tecnica alla presenza del vicepresidente della Regione Fulvio Bonavitacola, ai tecnici Vacca e Santaniello per l’Ente e dell’ingegnere Rodriguez per la Gori. Proprio quest’ultimo ha garantito che, dopo innumerevoli rinvii, sub collettore 2 sarà ultimato per febbraio 2020, entro un mese dunque, a cui seguirà lo svuotamento delle Vasche Fornillo e Pianillo, per le quali, secondo quanto riferito da Bonavitacola, sarebbero in corso le analisi per verificare le caratteristiche delle acque e dei sedimi al loro interno. L’ingegnere Vacca, Rup del procedimento, ha chiarito che autonomamente dal progetto Grande Sarno di cui si discuteva, la Regione dovrà avviare i lavori per l’ultimazione della rete fognaria interna che al momento è ancora ferma su percentuali incerte da quando si è interrotta la gestione commissariale.  Inoltre ha chiarito lo stesso tecnico che da progetto le Vasche Fornillo e Pianillo, dopo la bonifica (di cui non ha fornito le tempistiche ndr), saranno trasformate in invasi di laminazione e non più di assorbimento e ne sarà aumentata la portata.



Soluzione definitiva, al problema allagamenti che ai presenti non è apparsa di certo imminente. Non sono mancati dal pubblico forti segnali di disappunto a seguito dei chiarimenti tecnici posti all’attenzione della cittadinanza, anche in merito all’annunciata espansione delle vasche. Seduta parecchio animata, in cui più volte sono stati ricordati gli impegni assunti dal Governatore De Luca nelle precedenti campagne elettorali, ed in cui non sono mancate le stoccate tra le forze opposte nel consiglio. I presenti su invito del vicepresidente Bonavitacola si sono impegnate a rivedersi tra qualche settimana per aggiornamenti.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE