Stop ai pronto soccorso di Clinica Trusso e della Santa Lucia, Somma Vesuviana sul piede di guerra


1877

«Emergenza chiusura del servizio di prima assistenza sanitaria nelle cliniche private: non lasceremo soli i cittadini. Come ha ben ricordato il sindaco di Ottaviano Luca Capasso, dal primo gennaio 2020 cesseranno le prestazioni di prima assistenza garantite dalle case di cura private accreditate. Tra queste la Trusso di Ottaviano e la Santa Lucia di San Giuseppe Vesuviano che al momento assistono centinaia di migliaia di persone molte delle quali risiedono proprio a Somma. Con la loro chiusura i cittadini dovranno rivolgersi sempre e soltanto ai pronto soccorso degli ospedali di Nola e Boscotrecase, già carichi di lavoro. Ci attiveremo anche noi, come amministrazione comunale di Somma Vesuviana insieme a tutti i sindaci del Vesuviano, per farci ascoltare dalle autorità preposte», a scriverlo sui social è il sindaco di Somma Vesuviana, Salvatore Di Sarno.



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE