Sant’Anastasia, il concorso ritenuto truccato è quello di istruttore direttivo contabile


4805

I 50mila euro sarebbero andati in cambio del posto di istruttore direttivo contabile. Questo è quanto emerge dalle carte dell’inchiesta sui concorsi truccati a Sant’Anastasia per cui soni finiti in carcere il sindaco Lello Abete, il segretario generale del Comune, Egizio Lombardi, il consigliere comunale Pasquale Iorio, e il responsabile di un’azienda per concorsi Alessandro Montuori. Ad essere indagati con divieto di dimora in Campania la vincitrice del concorso, G. B., con il marito P.M. Secondo l’accusa la donna avrebbe pagato per vincere il concorso ed ottenere il lavoro al Comune.



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE