Non si è fatto trovare in casa durante un controllo dei carabinieri della locale stazione e per sono scattate nuovamente le manette. Si tratta di S. L., di Poggiomarino. Ad entrare in azione i militari dell’Arma che hanno rintracciato l’uomo e lo hanno portato in caserma. Il processo per direttissima ha determinato una nuova detenzione domiciliare per il soggetto.