Maria Pia morta a Pomigliano per una coronografia: due medici indagati


4151

Due medici del centro di Pomigliano d’Arco sono indagati. A darne notizia è il quotidiano Roma oggi in edicola. Si tratta per ora di un atto dovuto dopo la morte di Maria Pia Messina deceduta, sembrerebbe, per una banale coronografia. L’iscrizione nel registro serve per accertare le ragioni del decesso della donna molto nota su tutto il territorio per essere la direttrice della Caritas diocesana ad Acerra, insomma una vita al sostegno dei più deboli.



Oggi, intanto, sono in programma i funerali della 64enne. L’autopsia è stata effettuata nella tarda mattinata di ieri: bisognerà attendere almeno due mesi per conoscere l’esito dell’esame sulla salma disposto dal pm Aurelia Caporale. L’inchiesta, affidata ai carabinieri della compagnia di Castello di Cisterna, si svilupperà nel corso dei prossimi giorni, dopo aver preso visione della relazione medico-legale redatta dal consulente incaricato dalla Procura di Nola.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE