Lutto per tutta l’area vesuviana. È morta a 94 anni a Torre del Greco, Dorotea Liguori. La donna non si era più ripresa da una brutta caduta, nonostante l’operazione che aveva rimediato all’incidente, era allettata da tempo. Ieri è sopraggiunto il decesso. Era conosciuta soprattutto per l’attività nel settore dei gioielli.

Nata a Kobe, cittadina di un milione e mezzo di abitanti del Giappone, da giovane si trasferì con la famiglia a Torre del Greco. È il primo dicembre del 1946 quando sbarca a Napoli dal transatlantico Vulcania proveniente da New York. Nota per essere la “signora delle perle” e soprannominata “Giapponese” per le sue origini. La madre era infatti del Sol Levante mentre il padre torrese. E al padre è intitolato lo stadio di Torre del Greco.