Inverno e panni da asciugare: è giunto il momento di comprare un’asciugatrice


480

È soprattutto nel periodo autunnale e in quello invernale che la necessità di un’asciugatrice emerge in tutta la sua evidenza: in queste stagioni, infatti, il bucato non può certo essere messo ad asciugare all’aperto, e lasciarlo in casa vorrebbe dire aumentare in misura consistente il livello di umidità dei locali. Ecco perché conviene affidarsi a un elettrodomestico ad hoc, tenendo presente che ormai i modelli di oggi non presentano più i consumi elevati di un tempo: l’evoluzione tecnologica riduce in modo consistente il dispendio energetico, e inoltre pone l’attenzione sulla praticità, a vantaggio del comfort degli utenti.



Funzioni su misura

Il settore si sta sviluppando in direzione di funzioni sempre più personalizzate, così che ognuno abbia la possibilità di programmare l’intensità e i tempi che ritiene adatti alle proprie esigenze. Ma non è tutto, perché i livelli di efficienza sono cresciuti grazie all’impiego della pompa di calore. Gli stendibiancheria e le mollette possono essere messi in cantina, dunque, per fare spazio ad asciugabiancheria di classe energetica elevata, fino alla A+++, che rappresenta il massimo.

Con l’asciugatrice si ottengono vestiti tutti spiegazzati?

Uno dei motivi per i quali in passato si era restii a comprare un’asciugatrice aveva a che fare con le pieghe che rimanevano sui vestiti. Il problema oggi si può considerare risolto, in virtù dell’adozione di programmi grazie a cui il circolo dell’aria e il vapore possono essere modulati. Ciò vuol dire che le pieghe dei tessuti vengono spianate, e i capi possono essere stirati con più facilità. La personalizzazione dei cicli di asciugatura è un altro dei trend che stanno prendendo piede: cicli che possono essere regolati a seconda delle temperature e dei tempi assicurando la più elevata versatilità di utilizzo e risultati sempre eccellenti.

Yeppon, l’e-commerce che propone asciugatrici all’avanguardia

Se non si ha troppo tempo a disposizione per girare centri commerciali e negozi di elettrodomestici per acquistare un’asciugatrice, si può fare sicuro affidamento sulle proposte di Yeppon, l’e-commerce di articoli elettronici che vanta un catalogo ricco e sempre aggiornato. Ogni asciugatrice a pompa di calore con classe energetica A+++ disponibile in assortimento è corredata da una scheda prodotto che permette di conoscerne le specifiche e i punti di forza: così si possono confrontare le caratteristiche dei vari modelli avendo la certezza di individuare quello più in linea con i propri bisogni e più conforme alle proprie possibilità di spesa.

I programmi per le asciugatrici

Nei modelli più moderni si può scegliere tra vari programmi specifici, sviluppati per adeguarsi alle caratteristiche degli imbottiti o dei vari capi di abbigliamento. Così, anche le trapunte, i cuscini o gli indumenti realizzati con tessuti molto delicati possono essere asciugati in maniera efficace. E non ci si deve preoccupare del fatto che trapunte o piumoni siano troppo voluminosi, visto che ormai la maggior parte delle asciugatrici che si trovano in commercio assicura capacità di carico sufficienti ad accogliere anche questi prodotti.

II Sistema AbsoluteCare di AEG

Per avere un’idea del livello di evoluzione tecnologica raggiunto dalle asciugatrici moderne si può prendere a esempio il Sistema AbsoluteCare di AEG, grazie a cui la temperatura di asciugatura viene regolata in automatico, proprio come i movimenti del cesto che sono stati studiati per adattarsi anche ai tessuti più delicati. In più, la tecnologia SensiDry consente di avere a che fare con cicli con temperature più basse: ciò permette da un lato di consumare meno energia e dall’altro di non usurare i tessuti, mentre i vari capi non rischiano di perdere la propria forma originale.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE