Alto Impatto nel Vesuviano, metal detector ed etilometro contro coltelli e alcol


613

Servizio straordinario di controllo del territorio disposto dal Comando Provinciale Carabinieri di Napoli nelle aree della movida di Torre Annunziata. I militari della Compagnia locale, insieme a quelli del Reggimento Campania, hanno presidiato tutta le zone più frequentate del sabato sera. Sotto la lente dei controlli – effettuati anche con etilometro e metal detector – le centralissime Via Gino Alfani e il Lungomare Marconi. Identificate complessivamente 87 persone, 16 delle quali già note alle forze dell’ordine. Controllati 42 veicoli ed elevate 11 contravvenzioni al codice della strada, molte per guida senza casco e mancanza di copertura assicurativa. Tre giovani (un 24enne, un 25 enne già noto alle forze dell’ordine per analoghi reati ed un 20enne) sono stati denunciati per detenzione di droga a fini di spaccio. Perquisiti – dopo che erano stati osservati in atteggiamento sospetto nei pressi di un locale sito in via Gino Alfani – sono stati trovati in possesso di alcune dosi di “marijuana” per complessivi 10 grammi. Un 31enne, invece, è stato sorpreso sul lungomare Marconi alla guida della propria auto con un tasso alcolemico tre volte superiore al limite consentito dalla legge. L’uomo è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza e gli è stata ritirata la patente di guida.



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE