Accoltellato al Vulcano Buono, identificati i 12 aggressori, c’è il figlio di un pregiudicato


4978

Ha le ore contate la babygang che nei giorni scorsi ha ferito a coltellate un 14enne di Cimitile reo di avere difeso la propria fidanzatina da insulti ed angherie. I fatti sono successi nell’area del centro commerciale Vulcano Buono di Nola. La banda arriva da San Vitaliano ed a capo ci sarebbe il figlio di un noto pregiudicato della zona. Ora restano da trovare i 12 componenti e da capire chi di loro ha sferrato la coltellata al ragazzino che è stato poi operato d’urgenza all’ospedale Cardarelli di Napoli. Adesso per fortuna la vittima è fuori pericolo, mentre continuano le indagini da parte delle forze dell’ordine.



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE