Serie di Daspo, coinvolto anche un tifoso del Nola


308

A novembre il questore di Napoli ha firmato 21 provvedimenti di accesso a manifestazioni sportive. Il daspo per periodi da uno a tre anni e’ stato notificato a undici persone denunciate o condannate per rapina o reati in materia di armi o stupefacenti. Sempre per periodi da uno a tre anni, sono stati irrogati altri cinque daspo per scavalcamento di settore nel corso della partita Napoli-Verona del 19 ottobre e della partita Napoli-Cagliari del 25 settembre; uno per il possesso di una mazza in occasione dell’incontro AfroNapoli-Frattese del 21 settembre; uno per il possesso di un petardo in occasione dell’incontro Nola-Palermo del 27 ottobre; uno per aver aggredito uno steward al termine dell’incontro Napoli-Salisburgo del 5 novembre; uno per aver tenuto una condotta minacciosa nei confronti dei carabinieri nel corso dell’incontro Asd Marzano-Saviano Calcio del 29 settembre; e uno, infine, per aver violato due volte il regolamento d’uso in un precedente campionato. Per gli incontri Napoli-Atalanta, Napoli-Salisburgo e Napoli-Genoa degli scorsi 30 ottobre, 5 e 9 novembre, sono state complessivamente elevate 45 sanzioni amministrative per violazioni del regolamento d’uso dell’impianto sportivo quali l’occupazione delle vie d’esodo o delle scale, il possesso di stupefacenti, l’essere saliti con i piedi sui seggiolini.



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE