Pompei, camping con ristorante e bar usava a scrocco l’acqua dalla rete pubblica


3664

Usufruiva del servizio idrico a scrocco, da anni. Non aveva mai pagato una bolletta. Ma ora è arrivata anche per lui la resa dei contri. L’azienda fornitrice del servizio idrico ha imposto l’interruzione della fornitura di acqua. È accaduto in via Plinio a Pompei, in un noto campeggio nei pressi degli scavi archeologici, dotato anche di gelateria, ristorante e pizzeria: ieri, alcuni tecnici della società Gori, con il supporto dei carabinieri, hanno provveduto al distacco della fornitura di acqua. A riportare la notizia è il quotidiano Roma oggi in edicola. L’imprenditore, titolare del camping con annessi servizi di ristorazione e bar, pizzeria e gelateria, aveva accumulato una morosità gigantesca, usufruendo per anni di un servizio senza mai pagare.



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE