Una forte scossa di Terremoto ha colpito in maniera durissima l’Albania. Rilevanti i danni provocati dal sisma: almeno tre i morti, e duecento i feriti. La scossa di terremoto è stata avvertita anche nel sud Italia. In particolar modo in puglia nella zona del Salento. Ma in tanti hanno sentito il terremoto lungo tutta la costa fino a Rimini. Segnalazioni arrivano persino dall’area vesuviana e dalla zona di Pomigliano. Fortunatamente nessun danno è stato riscontrato in Italia.

L’epicentro del sisma, registrato alle 3.54, è stato localizzato a 20 chilometri di profondità e a undici chilometri da Durazzo, la seconda città del Paese situata ad una trentina di chilometri a nordovest di Tirana. Dopo la prima forte scossa di magnitudo 6.6 ne sono seguite altre due, di magnitudo 5,3 e 5,1. Un giornalista albanese, Sokol Balla, ha dato notizia di tre vittime a Thumane e Lac, mentre il ministero della Sanità ha confermato il ferimento di 150 persone. Molti palazzi sono crollati a Durazzo e nei paesi vicini. Sin dall’alba dall’Albania sono arrivate le prime notizie di crolli. Sui social foto di edifici distrutti e gente disperata in strada. Per tutta la notte in Puglia migliaia di persone sono rimaste in auto e nelle strade dopo la scossa avvertita distintamente da nord a sud della regione.