Boscoreale, scoperta altra maxi-officina abusiva: all’interno anche 4 operai a nero


2307

I carabinieri della stazione di Boscoreale, nell’ambito di servizi di contrasto ai reati ambientali nella cosiddetta “Terra dei Fuochi”, hanno sequestrato un’area di circa 500 metri quadrati, nella quale un 54enne incensurato aveva realizzato un’officina meccanica abusiva. Nell’area c’era anche un deposito per lo sversamento non autorizzato di rifiuti speciali. Durante il controllo, i militari hanno identificato 4 lavoratori “a nero” e accertato l’immissione in atmosfera di fumi inquinanti. Oltre al sequestro dell’area e alla denuncia per le violazioni in materia ambientale e del lavoro, sono state notificate sanzioni amministrative per un importo di circa 6.000 euro.



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE