Via Zabatta, striscioni di protesta contro l’abbattimento della villetta costruita 22 anni fa


8252

Protesta con striscioni lungo via Zabatta a Terzigno, proprio sul confine con San Giuseppe Vesuviano, dove è in corso da qualche giorno l’abbattimento di una villetta abusiva realizzata addirittura 22 anni fa. In zona sono numerosi gli slogan scritti sulle lenzuola ed attaccati proprio nell’arteria dove stanno avvenendo le operazioni. “Discarica nel parco legale, casa bene primario da demolire” e “Una grande ingiustizia dopo condoni e una lunga battaglia giudiziaria”, alcuni degli striscioni apparsi. Secondo quanto comunicato dalla procura attraverso la polizia il costo dell’intervento è di 300mila euro e la demolizione riguarda di un immobile di 1300 metri quadrati.



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE