In manette con l’infamante di violenza sessuale e pedofilia. Si tratta di un noto commerciante di Terzigno. Il 46enne, padre di due ragazzine minorenni, è accusato di avere adescato una 16enne su un social network, e dopo averla convinta ad incontrarsi ha tentato di stuprarla. La ragazzina è riuscita a difendersi ed ha denunciato tutto ai carabinieri che hanno catturato l’uomo.