A Sant’Anastasia, in piazza Trivio, i militari del Nas di Napoli hanno eseguito un’ispezione igienico-sanitaria presso un’attività di ristorazione etnica, a conclusione della quale hanno proceduto alla chiusura amministrativa di un locale adibito a deposito per alimenti, rinvenuto privo di titoli autorizzativi, nonché dei minimi requisiti igienico-sanitari e strutturali previsti dalla normativa vigente; ed al sequestro amministrativo di 20 chili di prodotti alimentari vari tra cui ittici (tranci di salmone e tonno) e panini, tutti allo stato congelati, risultati privi di qualsivoglia informazione utile a garantirne la rintracciabilità alimentare, di cui alla normativa europea.