Da alcuni giorni é emergenza roghi tossici a Striano. A seguito di numerose segnalazioni, proteste e lamentele di cittadini preoccupati per le persistenti esalazioni di fumi derivanti dalla combustione di materiale platico e altri scarti abbandonati, il Comune di Striano ha convocato un vertice d’urgenza con gli altri primi cittadini dei paesi limitrofi interessati. La missiva é stata inviata stamane ad Aniello Donnarumma sindaco di Palma Campania, Leo Annunziata primo cittadino di Poggiomarino, Vincenzo Catapano fascia tricolore di San Giuseppe Vesuviano e a due sindaci dell’agro nocerino-sarnese, Giuseppe Canfora di Sarno e Michele Strianese di San Valentino Torio. L’ incontro servirà – si spera – ad adottare misure e strategie di intervento finalizzate a contrastare con immediatezza e decisione una piaga che sta assumendo una portata allarmante e pericolosa per la salute pubblica. L’incontro tra i sindaci é fissato per martedì 15 ottobre alle ore 15 presso il palazzo municipale di Striano.