Pomigliano, disperato appello del calciatore Gioielli: «Aiuto, mia figlia ha una malattia rara»


1225

Il calciatore del Pomigliano, Carlo Gioielli, spiazza tutti con un post “strappacuore”. Il calciatore chiede aiuto per un male raro che ha colpito sua figlia. E lo fa attraverso i social nel tentativo disperato di trovare chi ha già vissuto una simile esperienza o qualche medico-ricercatore che possa dargli delle speranze per il futuro.



Ecco cosa scrive Gioielli: «Voglio usare questo social per un motivo diverso dal solito un motivo che in questi mesi ha stravolto la vita mia e della mia famiglia. Ho bisogno di aiuto. Vi spiego il motivo. A mia figlia gli hanno diagnosticato una malattia autoimmune rara chiamata ‘sindrome di Rasmussen’ pochi casi al mondo che interessa una parte del cervello ed è degenerativa. Ho bisogno di aiuto da chi ha studiato questa malattia e concretamente ha le dovute conoscenze in merito. Anche se all’estero non importa. Ripeto non in modo generico ma chi ha studiato ed ha avuto a che fare con questa malattia. Solo questo, se conoscete qualcuno che può realmente aiutarmi contattatemi».

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE