Home Attualità Pomigliano, città tappezzata di articoli contro il giornalista: la rabbia del sindacato

Pomigliano, città tappezzata di articoli contro il giornalista: la rabbia del sindacato

Manifesti con la gigantografia di una smentita ad un articolo pubblicato su “Il Mattino” a firma di Pino Neri sono stati affissi a Pomigliano d’Arco in tutta la città. Il sindacato Sugc scrive: «Si tratta di un evidente attacco, l’ennesimo tentativo di intimidazione al cronista che da trent’anni racconta il territorio con articoli di denuncia. I manifesti non portano alcuna firma, gli autori restano, quindi, ignoti».

Il Sindacato unitario giornalisti della Campania chiede alle forze dell’ordine di indagare su questo episodio. Pino Neri, tra l’altro, nel luglio scorso già subì durante un consiglio comunale una gravissima aggressione da parte del sindaco che affermò che “il nemico numero uno” suo e dell’amministrazione comunale, “non sono le opposizioni ma è Pino Neri”. Per questo episodio il Sugc si è già costituito per difendere l’onorabilità del collega in tribunale. Nel nostro piccolo anche Il Fatto Vesuviano si schiera chiaramente con il collega, un giornalista esemplare e che viene dalla “vecchia scuola”.

Posting....
Exit mobile version