Poggiomarino, Palmisciano e il suo Ludovico da Casoria vincono il Premio letterario Capri


1876

Importante riconoscimento per Giuseppe Palmisciano, docente di Poggiomarino e scrittore che sarà insignito del Premio letterario “Capri San Michele” grazie alla sua ultima fatica “La Carità di Ludovico da Casoria”. La decisione è della giuria presieduta dal Laura Rolandi ed è stata annunciata ieri 7 ottobre, mentre è ancora da decidere la data della cerimonia di consegna.



«Si tratta di un tributo non a me, ma in particolare a San Ludovico da Casoria su cui ho solo il merito di avere effettuato delle profonde ricerche. È stato il primo Santo del pontificato di Papa Francesco, in grado tra le altre cose di costruire a Napoli un modello di Chiesa come oggi intende fare Bergoglio», commenta l’autore Palmisciano. Il premio “Capri San Michele” è giunto quest’anno alla sua edizione numero 36.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE