Enorme tragedia per la cittadina di Scafati. Anna Raiola, nutrizionista ed erborista molto nota e con tanti clienti anche nell’area vesuviana, è morta oggi al nono mese di gravidanza. Ad ucciderla sarebbe stato un infarto che l’ha stroncata a 41 anni. Secondo quanto appreso la donna accusava dolori allo stomaco e così si è recato per un tracciato alla clinica Villa Stabia di Castellammare. Qui il malore. Inutili tutti i tentativi di soccorso durati 20 minuti.

La bambina è stata fatta poi nascere con un cesareo d’urgenza ed è stata trasportata in ambulanza all’ospedale Monaldi di Napoli dove ora si trova ricoverata in gravi condizioni. Anna Raiola lascia il marito e due figli di 16 e 12 anni. Tantissimi i messaggi di cordoglio che stanno giungendo in queste ore.