Mandorle “contraffatte” nei confetti, il titolare di una ditta di Ottaviano: «Da noi nessun controllo»


9699

Riceviamo e volentieri pubblichiamo



In riferimento all’articolo dal titolo “Ottaviano, scoperta la truffa dei confetti: azienda smercia mandorle comuni per siciliane” pubblicato sulla testata “Il Fatto Vesuviano” il 5 ottobre 2019, si specifica che il confettificio sito in via Ferrovie dello Stato, il cui rappresentante legale è il 28enne C. F., non ha mai ricevuto ispezioni dei Nas, né è mai stata oggetto di interventi dell’autorità giudiziaria. Tale azienda, la cui attività è peraltro cessata a gennaio 2019, ha sempre acquistato le mandorle dalla Sicilia, come si può facilmente evincere dalle fatture, a disposizione dei giornalisti che vorranno consultarle. Essa è, dunque, completamente estranea alla vicenda riferita da Il Fatto Vesuviano. Si prega, pertanto, di pubblicare tale, doveroso chiarimento.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE