Lavoro nero a Nola: chiusa nota fabbrica, supermulta ad un supermercato


24602

I Carabinieri della Compagnia di Nola, insieme a quelli del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Napoli hanno effettuato mirati controlli per contrastare il fenomeno del lavoro sommerso nei Comuni di Cimitile, Nola e Liveri. Sospesa l’attività di un supermercato di un noto marchio a Cimitile: dei9 dipendenti 2 erano a “nero” Rilevate dai militari anche violazioni penali alla normativa sulla sicurezza. I dipendenti non erano stati sottoposti a visita medica né formati sulle normative di sicurezza sui posti di lavoro. Applicate sanzioni per circa 11.500,00 euro. Dei 27 lavoratori di un supermercato di Nola, invece, 4 erano senza contratto. Numerose le violazioni amministrative e penali alla normativa sulla sicurezza e la formazione del personale: di circa 64.500 euro la sanzione comminata. Per le violazioni accertate nei due punti vendita è stata denunciata una 55enne di Cimitile, amministratore unico delle società proprietarie degli esercizi commerciali controllati.



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE