Non andava così bene da diversi anni. La Palmese vince a balza in testa alla classifica del Girone B di Eccellenza Campania, a pari punti con il Castel San Giorgio e con un punto di vantaggio sul Santa Maria Cilento, squadra che i rossoneri affronteranno proprio nel prossimo turno in trasferta. Ma i ragazzi di mister Sanchez non saranno affatto soli, perché questo primato in classifica ha già riacceso una passione mai sopita per il calcio a Palma Campania. Insomma, saranno in tanti a viaggiare per quasi due ore pur di sostenere la squadra, quasi così come accadeva durante i tempi d’oro quando la Palmese militava finanche in Serie C.

La stagione si è quindi messa bene sin dall’inizio e la vittoria per 2-1 di oggi contro l’ostico Buccino ha regalato il primo posto in classifica anche se in condominio. Un risultato certamente meritato vista il buon principio di questo duro torneo che somiglia quasi una “D 2”. Ed è proprio la Serie D il sogno che Palma Campania e la Palmese 1914 hanno ripreso ad accarezzare. Tra le strade cittadine, tra i tifosi, la promozione non è più un tabù, ed in queste ore anche il mondo imprenditoriale locale sembra avere manifestato la voglia di restare vicino alla squadra di patron Vincenzo Ciccone.