Beni mobili ed immobili per un milione e mezzo di euro sono stati sequestrati dalla DIA di Napoli ad un’ affiliata al clan Gallo, attivo a Torre Annunziata e nell’ area vesuviana, Annalisa De Martino, di 42 anni, detenuta nel carcere di Rebibbia. Il sequestro – eseguito su disposizione della sezione misure di sorveglianza del Tribinale di Napoli riguarda 8 immobili, quattro terreni, le quote sociali di una s.r.l., una polizza vita, denaro per circa 20 mila euro, orologi e monili. La De Martino, ex convivente del capo clan Giuseppe Gallo era addetta alla «gestione finanziaria», ed alla custodia del denaro affidatole dall’ organizzazione camorristica.