Accoltellato in centro a Poggiomarino: asportata la milza, ora rischia un braccio


12107

Si è salvato, ma gli è stata asportata la milza ed ora rischierebbe anche un braccio. Si tratta di un ragazzo ucraino accoltellato qualche settimana fa in via Roma a Poggiomarino, in pieno centro. L’aggressore è stato identificato e indagano i carabinieri. Ma al momento sono le condizioni del ferito a preoccupare maggiormente. Il giovane è stato colpito per motivi veramente futili e se l’è vista brutta così come visibile dalle terribili foto che la famiglia ha chiesto di pubblicare per rendere chiare le condizioni ed il rischio corso.



Non è purtroppo finita, perché oltre ai tanti punti di sutura ed all’operazione per rimuovere la milza spappolata dai fendenti, ora la vittima rischia l’amputazione del braccio o almeno di perderne le funzionalità. La ferita fin troppo profonda avrebbe provocato un’infezione a causa dell’interessamento di nervi e tessuti. Secondo le indagini il ragazzo ucraino non avrebbe fatto nulla nemmeno per “accendere” la follia dell’accoltellatore e si è trovato in una situazione che potrebbe davvero capitare a chiunque.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE