Terzigno, arrestato 28enne: picchiava la giovane moglie anche in gravidanza


1427

La picchiava da sempre, da subito dopo essersi sposati e non si era fermato nemmeno quando la moglie era in attesa. I giudici parlano di un “regime di vita penoso e avvilente”. C’è scritto, infatti, nell’ordinanza che ha portato in carcere un 28enne di Terzigno accusato di aver maltrattato e picchiato la moglie per molti anni. Dopo molti anni la donna si è decisa ed ha denunciato tutto ai carabinieri della locale stazione, raccontando i particolari che hanno portato in carcere il coniuge.



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE