Terrore nel Nolano, esplode bomba sotto l’auto del titolare di una fabbrica di pomodori


1048

Hanno voluto colpire l’imprenditore. È la conclusione a cui sono giunte le forze dell’ordine intervenute nella notte a Cicciano, nel Nolano, dove una bomba ha distrutto l’automobile del titolare di una nota fabbrica di pomodori della zona. A riportare la notizia è l’edizione odierna del quotidiano Roma. Lo scoppio è avvenuto in via Taliante. Devastata la Fiat 500 della vittima, danneggiate le auto parcheggiate in vicinanza. Sul posto carabinieri e vigili del fuoco che dopo avere spento l’incendio hanno trovato l’ordigno piazzato sotto la vettura. Ora si indaga per scoprire il movente del raid e per ora non si esclude alcuna pista.



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE